La mancanza e le cucce vuote

M. Valeria Manconi

 

Al tempio c’è una poesia intitolata : La mancanza. E’ incisa sulla pietra. Ci sono tre parole, ma il poeta le ha cancellate. Non si può descrivere la mancanza, solo avvertila”

(Memorie di una geisha)

 

 

Osservo le pietre scure e sporche di terra, disposte in cerchio sopra l’ultima casa di un mio compagno di avventure. Mi avvolgono il silenzio e i ricordi. Era un cagnolino allegro e pauroso. Il vento caldo asciuga le lacrime sul mio viso. 

Era bastata una piccola carezza per far si che ponesse tutta la sua vita nelle mie mani. Siamo il loro unico amore per sempre. Hanno bisogno solo di un po’ di cibo e affetto che viene ricambiato con la più profonda fedeltà, cieca e assoluta.

Siamo noi con  forza e  intelligenza che teniamo in mano le sorti di questo mondo e della natura che lo abita. Svogliati di dover aiutare un nostro simile, ancor meno un animale. Tutto questo intelletto ci ha fatto perdere la sensibilità e il rispetto verso un altro essere vivente. C’è chi gli uccide per sport, chi per recuperare qualcosa di prezioso, chi solo per divertimento credendo di stringere tra le mani la vita del prossimo.

La cuccia vuota, il silenzio in casa, il collare appeso mi fanno sentire un vuoto dentro. Gli animali, non sentono di avere il mondo in pugno e ti donano semplicemente il loro cuore. Se non siamo noi ad aiutarli, noi che plasmiamo il mondo a nostra immagine, chi può farlo? Se ognuno si curasse di un altro essere vivente, non ci sarebbe nessuno bisognoso in questo mondo.

Scongeliamo i nostri cuori attraverso il calore che la nostra terra ci può dare, anche noi siamo passeggeri  e non padroni.

Doniamoci anche a un solo essere vivente per scoprire quanto amore ci può riservare la vita e quanta bellezza c’è intorno a noi.

La mancanza di un compagno peloso può essere forte  e dolorosa, ma viene addolcita dalla consapevolezza che con un piccolo gesto avremo cambiato il suo mondo, rendendo più piacevole il suo passaggio su questa terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com